La garanzia convenzionale ulteriore è quella copertura che tutela il consumatore a fronte di danni meccanici accidentali sull’usato, offrendo assistenze performanti e occupandosi della gestione tecnica del guasto.

Il codice del consumo afferma che acquistando un’auto da un operatore del settore (concessionarie, saloni multimarca o commercianti d’auto) il cliente finale ha il diritto ad una garanzia legale di conformità della durata di 24 mesi, che può essere ridotta a 12. Concessionari e saloni hanno quindi l’obbligo di garantire l’auto d’occasione in caso di guasti preesistenti.

Occorre a questo punto fare attenzione a non confondere i due tipi di garanzia: quella legale e quella convenzionale ulteriore. Spiegamoci meglio:

La garanzia legale tutela l’acquirente su danni preesistenti del veicolo. Il codice del consumo dice che “i difetti che si manifestano nei primi 6 mesi dalla data della vendita si presume che esistessero già al momento dell’acquisto. Spetta pertanto al venditore dimostrare che il difetto denunciato dall’acquirente non è a lui imputabile e non deriva dalla normale usura”.

La garanzia legale di conformità non presuppone necessariamente che il mezzo sia in perfetto stato, ma che sia conforme a quanto dichiarato dal venditore al momento dell’atto di vendita.
Ciò implica che il costo dei danni dovuti all’uso corrente dell’auto spetta al privato che ha acquistato l’auto, mentre i danni già esistenti prima dell’acquisto saranno a carico del venditore.
Per esempio: il volano rumoroso già nei primi mesi dell’acquisto può essere pagato dal rivenditore, mentre il materiale di attrito della frizione sarà sempre a carico dell’utente perché considerato materiale soggetto all’usura.

La garanzia convenzionale ulteriore è un’aggiunta a quella legale e agisce invece quando il guasto non è prevedibile al momento della vendita. In questo caso se avviene una rottura improvvisa di un semiasse non prevedibile, e se non accaduta di conseguenza ad un urto, viene rimborsata dalla garanzia convenzionale ulteriore.

Questo articolo ti è piaciuto e vuoi saperne di più? Visita il nostro sito www.gowarranty.com e contattaci!

Non dimenticare di continuare a seguire la pagina Facebook di Go Warranty – ci sono tante foto ed info utili sul mondo delle auto e dei motori! Ti aspettiamo!